Campagna informativa sulla contraccezione di emergenza. Sabato 12 marzo a Pomezia

8marzo1locandinawebIn occasione della Giornata internazionale delle donne, Sportello Donne Pomezia, in collaborazione con le farmacie comunali e con il patrocinio del Comune di Pomezia, promuove una campagna informativa sulla contraccezione di emergenza: la pillola del giorno dopo.

La pillola del giorno dopo più efficace, detta ‘pillola dei 5 giorni dopo’ e conosciuta come EllaOne, può essere acquistata direttamente in farmacia o in parafarmacia senza obbligo di ricetta o prescrizione medica (solo se maggiorenni).

Vi aspettiamo
sabato 12 marzo alle ore 10.00
presso la farmacia comunale di via Varrone.

Per l’intera giornata le operatrici di Sportello Donne Pomezia saranno presso tutte le farmacie comunali della città.

In Italia, dal 9 maggio 2015, con determina dell’Agenzia italiana del farmaco, le donne maggiorenni possono acquistare la contraccezione d’emergenza o pillola del giorno dopo più efficace (la formulazione a base di ulipristal acetato con nome commerciale EllaOne) direttamente in farmacia o in parafarmacia senza obbligo di ricetta o prescrizione, in quanto il farmaco è diventato SOP (Senza Obbligo di Prescrizione) in ben 26 paesi d’Europa.

Al momento in Italia questa è l’unica pillola del giorno dopo acquistabile senza ricetta medica.

Le ragazze minorenni, invece, hanno ancora bisogno della prescrizione medica non ripetibile, che può essere effettuata da qualunque medico. Non è necessario, infatti, che sia un ginecologo.

Anche per la vecchia formulazione a base di levonorgestrel (conosciuta come ‘pillola del giorno dopo’), che è ancora in commercio, è richiesta la ricetta medica non ripetibile.

La differenza è nel principio attivo e nel costo: la casa farmaceutica che ha sempre prodotto la ‘pillola del giorno dopo’, ha mantenuto il farmaco in commercio con un costo intorno ai 12 euro, mentre quella ‘nuova’, dei 5 giorni dopo, ha un costo di 26,90 euro.

Eppure 2 farmacisti su 10 chiedono ancora la ricetta, fanno ostruzionismo, dichiarano di non avere la pillola in farmacia, violando la legge e creando un grande disagio alle donne che ricorrono alla contraccezione d’emergenza.

A Pomezia le farmacie comunali non obiettano!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...