Sportello Donne: Solidarietà alla donna aggredita a Pomezia

immagine-sito-aggressione

Le operatrici di Sportello Donne Pomezia sono vicine e solidali con la donna che ieri a Pomezia è stata aggredita dall’ ex marito che non si rassegnava alla fine della loro relazione e che, in un ennesimo incontro per parlare, l’ha cosparsa di benzina minacciando di darle fuoco.

Tragedia sfiorata grazie alla prontezza della donna che ha chiamato i carabinieri che in pochi minuti hanno arrestato l’uomo che aveva nascosto la tanica di benzina dietro una siepe.

Urliamo la nostra ferma condanna all’ennesima aggressione nei confronti di una donna e alla violenza contro le donne, nella consapevolezza che la violenza può accadere ovunque, può riguardarci a tutte le età, senza distinzione di colore e religione e coinvolgere trasversalmente tutte le classi sociali, come fatto non privato, ma che riguarda tutta la collettività.

Consapevoli che la violenza avviene principalmente in contesti familiari da parte di padri, fidanzati, mariti, ex e conoscenti siamo convinte che vada riconosciuta prima che entri nella nostra vita, con un impegno di tutte noi ma soprattutto con un cambio di mentalità e di cultura che deve coinvolgere tutta la società, donne e uomini fin dall’infanzia.

Ci mettiamo a disposizione di questa concittadina a cui va il nostro più sincero augurio di una pronta risalita.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...